Aggiornamenti

Bullismo e cyberbullismo sono due termini di uso comune nel vocabolario odierno. Mettendoli sotto la lente di ingrandimento si possono notare aspetti comuni e tratti di differenza. Il bullismo, infatti, è un'insieme di comportamenti aggressivi messi in atto da uno o più ragazzi, spesso studenti, nei confronti...

“Mi manca l’aria” “Sto per avere un infarto” “Sto per impazzire” “Devo scappare da qui” “Sto per morire” Sono alcune delle frasi che vengono riportate da chi ha avuto un attacco di panico. Cos’è un attacco di panico? L’attacco di panico si manifesta con un aumento improvviso di paura intensa in assenza...

Il Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività (DDAI o ADHD- Attention Deficit Hyperactivity Disorder) è l'etichetta diagnostica che indica uno specifico disturbo dello sviluppo che implica difficoltà di controllo dell'attenzione, impulsività ed iperattività. Si distinguono quindi tre sottotipi: Prevalentemente disattento Iperattivo-impulsivo Tipo combinato DISATTENZIONE Secondo Barkley (1998)...

Mutismo selettivo: cos’è e cosa non è Il Mutismo Selettivo è un disturbo dello sviluppo relativamente raro caratterizzato da una significativa difficoltà del bambino a parlare in determinate situazioni sociali in cui ci si aspetta che ciò avvenga, come ad esempio a scuola. Al contrario il...

Tutti noi proviamo ansia. La maggior parte delle persone vorrebbe eliminarla, in realtà è qualcosa di buono, è una sensazione normale e fisiologica ed ha un’importante funzionale adattativa. Rappresenta un meccanismo utile all’adattamento e alla sopravvivenza: consente di riconoscere facilmente un pericolo e permette di...

L'Italia è il Paese in Europa che conclude più adozioni ed è seconda a livello mondiale solo dopo agli Stati Uniti. Il Veneto risulta essere la seconda regione in cui si adotta il maggior numero di minori stranieri, superata solo dalla Lombardia. Dal rapporto della Commissione per...

I Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) interessano alcune specifiche abilità dell’apprendimento scolastico, lasciando intatto il funzionamento intellettivo generale. Le abilità coinvolte sono la lettura, la scrittura e il calcolo identificando quattro disturbi specifici dell’apprendimento: dislessia, disgrafia, disortografia e discalculia. La dislessia si manifesta attraverso la presenza di...